Italy on web -  

LaWebTv Italiana : idee per la cultura

 

 

Musica Popolare :  SI CANTA MAGGIO - "LE TRINCEE DEL CUORE"

                                  con Ambrogio Sparagna e l'Orchestra Popolare Italiana

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA DI ROMA

 

PAGINE LAWEBTV

 

LaWebTv Italiana

 Info e Pubbliche Relazioni :  relazioni @ lawebtv.com

Facebook.com/LaWebTvItaliana

___________________________________________________________________

___________________________________________________________________

© foto Claudio Pochiero - LaWebTv.com

 

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA

 

  1° MAGGIO ALL'AUDITORIUM :  Si Canta Maggio

Si Canta Maggio VII° Edisione:  "Le Trincee del Cuore"

i Canti Popolari della 1° Guerra Mondiale

con l’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica diretta da Ambrogio Sparagna e il Coro Popolare diretto da Anna Rita Colaianni

Ospiti:

Davide Rondoni, Gabriella Gabrielli, Nando Citarella
Canti di lavoro dai Monti Nebrodi
Cantori Popolari di Galati Mamertino (Messina)
Antonio Smiriglia

Roma, 1 maggio 2014 - Il 1° Maggio all'Auditorium è giunto alla settima edizione con una giornata in cui è protagonista la musica popolare con i canti dedicati al lavoro, canti che parlano di vita autentica e ci fanno riflettere sul contesto sociale attuale in cui è l'occupazione a pagare le spese rispetto alla crisi economica che è stata generata nel mondo e in particolare nel nostro paese.

Come è ormai nella tradizione dell'Auditorium si apre la giornata del primo maggio con la mostra mercato della Coldiretti, un'esposizione di strumenti musicali popolari dei liutai artigiani laziali e campani e con gli spettacoli di musica canti e danze nei giardini pensili del Parco della Musica.

Nel pomeriggio alle ore 18.00 in Sala Sinopoli l'atteso spettacolo "Le Trincee del cuore", progetto di Ambrogio Sparagna direttore dell'Orchestra Popolare Italiana con la partecipazione del Coro Popolare ricco di elementi diretto da Annarita Colaianni.

Lo spettacolo musicale è dedicato a canti popolari del periodo della Prima Guerra Mondiale in cui gli italiani riconobbero se stessi nell'orrore e nella povera umanità delle trincee, dove per la prima volta nella storia italiana si mescolarono dialetti, storie e anche musiche. Dai dispacci e dai canti, i soldati, provenienti dalle terre più povere dello Stato, impararono l’italiano, lingua praticata solo dai ceti sociali elevati. Uomini semplici che cercarono conforto alle sofferenze disumane della guerra anche attraverso la voce e la forza della poesia cantata, dando vita, giorno dopo giorno, ad un nuovo genere musicale originale. Canti che narrano dell’atrocità della guerra, della fierezza del corpo di appartenenza, della vera fraternità, ma anche di amori lontani, di speranze, di ricerca di affetto filiale e anche di momenti di gioia quotidiana, ancor più desiderata.

Lo spettacolo Le trincee del cuore vuole proporre alcuni esempi di questo straordinario repertorio nazionale e regionale associando ad essi letture poetiche di importanti autori dell’epoca.  Completano lo spettacolo brani ungheresi, sloveni, austriaci e serbo-croati che, come quelli italiani, denunciano la disumanità della guerra e la forza della pietà e della fraternità più vera.

Organico OPI Orchestra Popolare Italiana
Le Trincee del Cuore

  1 Ambrogio Sparagna voce, organetti
  2 Gabriella Gabrielli voce
  3 Eleonora Bordonaro voce
  4 Francesca Ciampa voce
  5 Raffaello Simeoni voce, fiati popolari, mandola
  6 Nando Citarella voce, percussioni
  7 Clara Graziano organetto
  8 Cristiano Califano chitarra
  9 Erasmo Treglia ciaramella, ghironda, violino
10 Diego Micheli contrabbasso
11 Ottavio Saviano batteria e percussioni
12 Davide Rondoni voce recitante
13 AnnaRita Colaianni voce e direzione coro.

Redazione LaWebTv Italiana

una collaborazione per l'Ufficio Stampa Musica per Roma

 

LaWebTv.com è un media digitale italiano online con notizie e video di carattere culturale e per l'evangelizzazione in rete

 

Copyright LaWebTv.com  © 2014